Due visite guidate: una naturalistico-archeologica, l'altra "poescursionistica"

Visita naturalistico-archeologica: Il territorio del Parco, è segnato dalla selvaggia bellezza di fitti boschi e profonde forre vulcaniche, tracce evidenti di eruzioni ed erosioni fluviali. Al fascino naturale si aggiunge la presenza di primordiali stanziamenti umani. Tra resti di cinte murarie, sepolcreti e santuari, i sentieri si dipanano per raggiungere la suggestiva Via Cava o Cavone di Monte li Santi. Tagliato nella roccia di tufo, il complesso di tombe monumentali, è testimonianza di luoghi sacri, antichi culti, perduti miti.

Visita poescursionistica: Escursione ad anello che, costeggiando il fiume Treja, toccherà i due borghi del Parco: Calcata Vecchia e Mazzano Romano. Durante la passeggiata, i partecipanti impareranno a comporre haiku (brevi pensieri poetici a tema naturalistico-sensoriale), che rimarranno come ricordo della giornata.

Si raccomandano abiti comodi e scarpe da trekking. Il pranzo è al sacco.
Si ricorda che la prenotazione è obbligatoria.


Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma