L'acquedotto virgo attraverso i secoli

Tra i molti acquedotti di Roma, l'Acquedotto Vergine possiede un primato particolare: è l'unico rimasto in uso ininterrottamente dal I secolo d.C. a oggi, alimentando le fontane più belle del centro storico.
Seguiremo le tracce del suo antico percorso tra i vicoli del rione Trevi, fino ad arrivare al Castellum Aquae, la grande cisterna di II d.C. rinvenuta, insieme a resti di insulae a più piani, all'interno dell'area archeologica del Vicus Caprarius durante i lavori di ristrutturazione dell' Ex Cinema Trevi.
Concluderemo la visita con la Fontana di Trevi, mostra terminale dell'acquedotto e monumento che, attraverso l'arte barocca, rappresenta al meglio il rapporto millenario dell'uomo con l'acqua.

La visita sarà tenuta dalla dott.ssa Emanuela Sarracino, Archeologa e Guida Turistica.



Hai partecipato? Commenta ()

Novacomitalia Web Agency Roma