Entrare nella Casa-Museo  del M° Lo Muscio è come visitare il quartiere Coppedè a Roma: un posto unico (con molte simbologie in comune) che apre una porta su un altra dimensione...la dimensione della cultura, dell'arte, dell'alchimia e della grande musica! Aprire l'armadio delle Cronache di Narnia ed essere catapultati in un luogo magico! Lo stile Neogotico di Eugène Viollet-le-Duc permanea in tutto il museo...
OFFICIAL TEASER: https://www.youtube.com/watch?v=pDi5pCio6U4
OFFICIAL TRAILER: https://www.youtube.com/watch?v=NXYzt1cg4Z8

Un'occasione unica a Roma: visitare un vero museo Wunderkammer che propone un'immersione fuori dal tempo nello stile Medievale, Neogotico e Fiammingo. Un omaggio alla Wunderkammer di Athanasius Kircher del collegio romano oggi dispersa: dipinti, statue, intarsi, fregi, naturalia, libri, strumenti musicali, mobili antichi, ecc...tutto come nelle Wunderkammer antiche con la loro concezione dell' "Horror Vacui".
La recente serie Netflix del premio Oscar Guillermo del Toro "Cabinet of Curiosities" riaccende ulteriormente l'interesse verso le Wunderkammer: Come la Wunderkammer personale di del Toro anche a ROMA se ne può visitare una delle poche che si trovano in Italia: quella personale del M° Lo Muscio (Il collaboratore italiano di Steve Hackett dei Genesis e dell'Università di Harvard). https://en.wikipedia.org/wiki/Marco_Lo_Muscio

INGRESSO: 15 Euro
Durata: circa 1 ora e mezzo
Info e Prenotazioni: 349 4030660 (anche WhatsApp) - rivendel7@gmail.com
Via Valle Corteno 75
OGNI GIORNO: 10.00-13.00 /16.00-20.00  
(su richiesta anche la sera dalle 20.30 alle 22.00)
65 Recensioni 5 stelle (Google, Tripsadvisor, Come Home,...):
https://www.wunderkammer-roma.com/recensioni-reviews/

ll Dott. Marco Lo Muscio (https://en.wikipedia.org/wiki/Marco_Lo_Muscio) vi farà da "Cicerone" nella visita guidata.
Le Wunderkammer ("Stanze delle meraviglie") erano le stanze private da collezione Rinascimentali in cui i monarchi, i principi, gli aristocratici, gli scienziati e gli artisti collezionavano gli oggetti più differenti cercando di ricreare in una stanza tutto lo scibile umano. Da questo collezionismo in seguito nacquero i moderni musei. Nel museo "Artificialia" si è ricreato e disposto nelle stanze gli oggetti che si potevano trovare nelle Wunderkammer del passato:
- Artificialia: Opere d'arte create dall'uomo.
- Naturalia: Oggetti provenienti dai tre regni (animale, vegetale e minerale).
- Scientifica: oggetti scientifici
- Exotica: Oggetti esotici provenienti dalle terre più lontane.

Le Wunderkammer di ieri e di oggi permettono di riscoprire il nostro bisogno di ritorno alla meraviglia e alla Natura proprio attraverso l'Arte e la bellezza!

P.S.
Per la visita guidata CON CONCERTO del M° Marco Lo Muscio al pianoforte ed all'organo (consigliata!) consultare la sezione "Concerti" di Oggi Roma o il sito web ufficiale:
https://www.wunderkammer-roma.com

Dove e quando

Potrebbe interessarti in Visite guidate