Il festival si svolgerà a Roma e nel Lazio

La ormai tradizionale sessione autunnale del festival I Concerti nel Parco, Autunno 2017 si svolgerà a Roma, dal 14 novembre al 16 dicembre in varie location di spettacolo capitoline ed in Regione Lazio, presentando spettacoli e nuove produzioni e coproduzioni di musica, teatro, teatro di figura e reading letterari.

Il Festival I Concerti nel Parco, Autunno 2017 è sostenuto economicamente dal MIBACT Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo- Direzione Generale dello Spettacolo dal Vivo e dalla Regione Lazio, Assessorato alla Cultura e Politiche Giovanili.

La rassegna autunnale da più di un decennio segue la storica manifestazione estiva de I Concerti nel Parco, su input degli Enti Istituzionali sostenitori che, attraverso i vari bandi e call di richiesta di contributi, premiano maggiormente quei festival e/o rassegne che si impegnano in un'attiva di spettacolo più continuativa e diffusa nell'arco dell'anno solare.

Gli eventi, di cui alcuni presentati in replica, si svolgeranno in diversi luoghi di spettacolo cittadini, Teatro San Genesio, Teatro Vascello e Sala dell'Immacolata, ed è previsto  un appuntamento nella Chiesa di Santa Maria Assunta a Canepina (VT).

Si apre martedì 14 novembre al Teatro San Genesio con la prima assoluta  di 'COSI' SI FA' del Gruppo Teatrale BurattinMusica, racconto in musica per teatro di figura a tecnica mista. Sul palcoscenico due attori si trasformano nei tanti protagonisti e antagonisti della storia attraverso diverse tecniche sceniche: ombre, sagome animate, maschere e narrazione. Il tutto intessuto di musica eseguita dal vivo con tastiera, flauto e strumenti a percussione, musica che inspirata dal "Così fan tutte " di Mozart,si apre poi alla contemporaneità.

La musica utilizza semplici melodie che si snodano nel corso del racconto, caratterizzanti dei singoli personaggi, in filastrocche e canzoncine che possono essere anche intonate dal pubblico, così maggiormente coinvolto nello spettacolo. I vari temi ritornano spesso, come leitmotiv, proprio per invitare anche il pubblico a unirsi all'allegra compagnia, cantando e, a piacere, suonando strumenti 'di fortuna', a suono indeterminato, che ciascuno può facilmente reperire, compreso lo stesso corpo. Il Gruppo Teatrale BurattinMusica, costituito dalla compositrice Roberta Vacca, dalla drammaturga/regista/attrice Paola Campanini, e dal regista/attore Stefano Moretti, è presente attivamente sulla scena capitolina e nazionale nella produzione di spettacoli per bambini/ragazzi, la cui peculiarità specifica è la fusione tra musica dal vivo, teatro di figura e recitazione. Lo spettacolo prevede tre repliche nella stessa giornata.

Mercoledì 15 novembre, al Teatro Vascello, ancora una prima assoluta 'VITA QUOTIDIANA DEI BASTARDI DI PIZZOFALCONE' di e con MAURIZIO DE GIOVANNI. In scena, oltre de Giovanni, la Compagnia del Giullare, e l'Electric Ethno Jazz Trio. Lo spettacolo unisce i monologhi dei sei noti poliziotti napoletani del Commissariato di Pizzofalcone, creati dalla penna di Maurizio de Giovanni e tratti dal suo libro "Vita quotidiana dei Bastardi di Pizzofalcone", edito da Einaudi. Il romanzo ha avuto anche una trasposizione televisiva su Rai Due nella fiction TV omonima, che ha avuto un enorme successo di pubblico. Ogni monologo sarà preceduto dalla voce di un narratore che racconta la vita di un altro particolare protagonista: Napoli, la città femmina.  La musica dal vivo colora con le melodie giuste il cielo di questa città unica, meravigliosamente descritta nelle confessioni di vita dei poliziotti protagonisti di questi monologhi, che saranno sottolineati da un accompagnamento musicale live di musiche originali. Al termine dello spettacolo, Maurizio de Giovanni dialogherà con Loretta Cavaricci, giornalista RAI, raccontando anticipazioni sulla fiction e sul nuovo libro dei Bastardi di Pizzofalcone da cui leggerà un brano in anteprima. Il pubblico potrà intervenire con domande all'autore. La Compagnia del Giullare collabora costantemente con Maurizio de Giovanni, del quale ha portato in scena varie opere teatrali e reading letterari.

Il Festival proseguirà a dicembre con due appuntamenti dedicati alla musica natalizia.

A Canepina (VT), nella Chiesa di Santa Maria Assunta, sabato 2 dicembre 'LA BUONA NOVELLA', interpretata dal Coro Iride, diretto dal M° Fabrizio Barchi, un concerto natalizio  che spazia arditamente dal repertorio tradizionale a quello contemporaneo.

Qui, l'idea è portare anche in piccoli siti  della Regione tradizionalmente poveri di eventi culturali, spettacoli di indubbio spessore artistico, interpretati da ensemble di ottimo livello. 

L'8 dicembre, alla Sala dell'Immacolata, un incontro tra Oriente e Occidente con il concerto organizzato in collaborazione con la Camera Musicale Romana, 'NATALE… TRA I CILIEGI IN FIORE' presentato in prima assoluta dall'Ensemble La ' Ntrecciata Mosicale e il trio di soprani di A&A Music. L'originale proposta immagina la festa del Natale come ponte tra due mondi geograficamente e culturalmente lontanissimi: ma l'Oriente, guarda con attenzione e stupore alla tradizione religiosa e culturale  italiana  e l'Italia vede nell'Oriente un luogo di fascino insuperato da scoprire o riscoprire. La musica di entrambi i paesi ed alcuni testi di poeti giapponesi, esprimono magicamente questo dialogo a distanza.

Chiude la rassegna autunnale il 16 dicembre al Teatro Vascello lo spettacolo' JOHANN SEBASTIAN CIRCUS' della Compagnia El Grito, produzione realizzata in collaborazione con il Teatro Vascello. Uno spettacolo adatto a tutta la famiglia, onirico e visionario frutto di una ricerca sul rapporto tra circo e musica. Una spericolata acrobata aerea, un clown equilibrista e un musicista multistrumentista prendono per mano il pubblico e l'accompagnano nella loro quotidianità, nei loro ricordi, nelle loro fantasie. La musica di Bach, antica ma sempre e per tutti di enorme appeal, è qui trascritta e rielaborata  in chiave contemporanea, farà da tappeto sonoro alla magia dell'azione scenica. Lo spettacolo prevede due repliche,alle ore 17.00 e 21.00.

La Compagnia El Grito è una delle più interessanti ed innovative compagnie circensi presenti oggi sulla scena internazionale.

LUOGHI -  INFO BIGLIETTERIA

TEATRO SAN GENESIO

14 novembre ore 10.00 – 11.15 – 14.30

via Podgora, 1 – Roma

Biglietti: prenotazione telefonica

vendita in loco il giorno di spettacolo

www.teatrosangenesio.it

TEATRO VASCELLO

15 novembre ore 21.00

16 dicembre ore 17.00 e ore 21.00

via Giacinto Carini, 78 – Roma

Biglietti: prenotazione telefonica

vendita in loco il giorno dello spettacolo

www.teatrovascello.it

CANEPINA (VT)

2 dicembre ore 18.30

Chiesa di Santa Maria Assunta

Via Porta Piagge, 5

ingresso gratuito

http://www.comune.canepina.vt.it/

SALA DELL'IMMACOLATA

8 dicembre ore 18.30

Convento Ss. XII Apostoli

via del Vaccaro, 9 – Roma

Biglietti: prenotazione telefonica al numero + 39 333 4571245

vendita in loco il giorno dello spettacolo

www.cameramusicaleromana.org

Prenotazione posti spettatori diversamente abili

Se interessati, gli spettatori diversamente abili e loro accompagnatori possono effettuare la prenotazione dei posti disponibili scrivendo a info@iconcertinelparco.it entro 3 giorni dalla data dell'evento.


Parteciperai? Commenta ()

Banner La Taverna dei Corsari