Storia dell'Urbe attraverso il suo "Fiume"

Per i romani il Tevere è semplicemente "Fiume".
Er Fiume, è stato per secoli l'anima di Roma, ma lo è ancora? Roma deve la sua nascita e la sua esistenza al Tevere, la stessa leggenda del ritrovamento di Romolo e Remo ce lo racconta, ma quanto i muraglioni e l'urbanistica moderna hanno stravolto e cambiato il rapporto della città con il suo fiume?
L'unico modo per scoprirlo è quello di scendere a "Fiume", così come facevano i nostri nonni durante le famose scampagnate lungo gli argini del Biondo Tevere, e di navigarlo in battello per viverlo con gli occhi nostalgici dei "barcaroli" che ne cantavano trionfi e sconfitte legate alle improvvise piene distruttrici che in un attimo toglievano la vita. I porti e i commerci, le opere d'ingegneria idraulica, i ponti e i Pontefici, e poi l'acqua… considerata in passato salutare e miracolosa.
Una giornata a "Fiume" per amarlo ed apprezzarlo una volta ancora!

Gita giornaliera in battello sul Tevere con visita guidata
Storia dell'Urbe attraverso il suo "Fiume"

La visita guidata sarà condotta da: Cristiana Berto, storica dell'arte esperta d'urbanistica antica, medievale e moderna, e di tradizioni popolari e folcloristiche.

Durata della visita guidata: 3 ore circa. Gli iscritti potranno proseguire ad utilizzare il battello per altre 9 ore.

Consigliamo di portare con voi il pranzo al sacco che potrete consumare durante la gita in battello.


Hai partecipato? Commenta ()

Banner La Taverna dei Corsari