Locandina: 2 biglietti della lotteria

2 biglietti della lotteria

Tre amici tentano la fortuna
Regia di Paul Negoescu.

Con Dorian Boguta, Dragos Bucur, Alexandru Papadopol, Mircea Banu, Elisa Calin, Nora Cupcencu, Ioana Florentina Dimitriu, Elias Ferkin, Codin Maticiuc.

Genere Commedia - Romania, 2016. Durata 86 minuti circa.

Tre amici hanno un disperato bisogno di soldi. Decidono di tentare la fortuna e comprano un biglietto della lotteria che risulta essere vincente. Ma a quel punto non trovano più il biglietto. Dove sarà finito? Inizieranno un viaggio alla ricerca del biglietto. Sulla strada incontreranno tanti personaggi bizzarri.

Locandina: A Ciambra

A Ciambra

Opera seconda del regista di Mediterranea
Regia di Jonas Carpignano.

Con Pio Amato, Koudous Seihon.

Genere Drammatico - Italia, Francia, Germania, 2017. Durata 117 minuti circa.

Pio, 14 anni, vive nella piccolo comunità Rom denominata A Ciambra in Calabria. Beve, fuma ed è uno dei pochi che siano in relazione con tutte le realtà presenti in zona: gli italiani, gli africani e i suoi consanguinei Rom. Pio segue e ammira il fratello maggiore Cosimo e da lui apprende gli elementi basilari del furto. Quando Cosimo e il padre vengono arrestati tocca a Pio il ruolo del capofamiglia precoce che deve provvedere al sostentamento della numerosa famiglia.

Locandina: Appuntamento al parco

Appuntamento al parco

Un nuovo amore e una casa da difendere
Regia di Joel Hopkins.

Con Diane Keaton, Brendan Gleeson, Lesley Manville, James Norton, Jason Watkins, Simon Callow, Alistair Petrie, Elizabeth Conboy.

Genere Drammatico - Gran Bretagna, 2017. Durata 102 minuti circa.

Hampstead, quartiere nell'area nord-ovest di Londra, è famoso per il suo splendido parco, Hampstead Heath, un'oasi di tranquillità nel cuore della metropoli. Sul limitare del parco abita Emily Walters, una vedova americana che, dalla scomparsa del marito, fatica a concentrarsi sulle cose che richiedono attenzione, come il suo vecchio appartamento che sta cadendo a pezzi, le sue finanze sempre più esigue e suo figlio Philip (James Norton). Nonostante l'incoraggiamento e il sostegno della sua cara amica Fiona, Emily non vuole ammettere che, di fatto, riesce a malapena a sopravvivere. Un giorno, mentre dalla finestra del suo attico guarda la sconfinata distesa di verde del parco, Emily vede una capanna fatiscente che sembra essere abitata da un uomo alquanto trasandato.

Locandina: Appuntamento al parco

Appuntamento al parco

Un nuovo amore e una casa da difendere
Regia di Joel Hopkins.

Con Diane Keaton, Brendan Gleeson, Lesley Manville, James Norton, Jason Watkins, Simon Callow, Alistair Petrie, Elizabeth Conboy.

Genere Drammatico - Gran Bretagna, 2017. Durata 102 minuti circa.

Hampstead, quartiere nell'area nord-ovest di Londra, è famoso per il suo splendido parco, Hampstead Heath, un'oasi di tranquillità nel cuore della metropoli. Sul limitare del parco abita Emily Walters, una vedova americana che, dalla scomparsa del marito, fatica a concentrarsi sulle cose che richiedono attenzione, come il suo vecchio appartamento che sta cadendo a pezzi, le sue finanze sempre più esigue e suo figlio Philip (James Norton). Nonostante l'incoraggiamento e il sostegno della sua cara amica Fiona, Emily non vuole ammettere che, di fatto, riesce a malapena a sopravvivere. Un giorno, mentre dalla finestra del suo attico guarda la sconfinata distesa di verde del parco, Emily vede una capanna fatiscente che sembra essere abitata da un uomo alquanto trasandato.

Locandina: Atomica bionda

Atomica bionda

Un thriller di azione a ritmo serrato, con il premio Oscar Charlize Theron
Regia di David Leitch.

Con Charlize Theron, James McAvoy, Sofia Boutella, John Goodman, Toby Jones, Daniel Bernhardt, Eddie Marsan, Roland Møller, James Faulkner, Jóhannes Haukur Jóhannesson.

Genere Azione - USA, 2017. Durata 115 minuti circa.

1989. Lorraine Broughton, agente dell'MI6 britannico, con lividi ed ecchimosi evidenti, viene interrogata dal suo diretto superiore e da un rappresentante della CIA a proposito della sua recente missione in una Berlino ante caduta del Muro. Un agente sotto copertura era stato assassinato e gli era stata sottratta una lista contenente i nomi e i compiti di tutti gli agenti occidentali in azione. A Lorraine era stato affidato il compito di scoprire in quali mani era finita e di recuperarla prima che quanto in essa contenuto desse il via alla terza guerra mondiale.

Locandina: Baby Driver - Il genio della fuga

Baby Driver - Il genio della fuga

Un mix di crimine, musica e azione

Regia di Edgar Wright.

Con Ansel Elgort, Kevin Spacey, Lily James, Eiza Gonzalez, Jon Hamm, Jamie Foxx, Jon Bernthal, Sky Ferreira, Ben VanderMey, Wilbur Fitzgerald, Flea, R. Marcos Taylor, Jeff Chase.

Genere Azione - Gran Bretagna, USA, 2017. Durata 113 minuti circa.

Baby, così viene chiamato, è un giovane che alla guida di un'auto è in grado di compiere le più spericolate evoluzioni. Questa sua abilità viene sfruttata da Doc, un criminale dall'aspetto borghese, con il quale ha un conto aperto che deve saldare. Baby deve anche occuparsi dell'anziano invalido che lo ha fatto crescere e si sta innamorando della cameriera di un fast food. Ciò che ora vorrebbe poter fare è staccarsi dal ciclo continuo di rapine che Doc orchestra.

Locandina: Barry Seal - Una storia americana

Barry Seal - Una storia americana

Cruise mattatore nella rivisitazione semiseria di una pagina nera della democrazia americana
Regia di Doug Liman.

Con Tom Cruise, Sarah Wright, Domhnall Gleeson, Jesse Plemons, Lola Kirke, Alejandro Edda, Caleb Landry Jones, Jayma Mays, Benito Martinez, E. Roger Mitchell, Jed Rees, Connor Trinneer.

Genere Azione - USA, 2017. Durata 115 minuti circa.

Pagato un milione di dollari dalla Universal, lo script di Gary Spinelli racconta la storia di Barry Seal, un pilota dell'Arkansas che negli anni Ottanta fu trafficante di pistole e droga. Barry Seal trasportava di contrabbando per la CIA e per il cartello di Medellin. Fu ucciso a colpi di pistola a Baton Rouge.

Locandina: Barry Seal - Una storia americana

Barry Seal - Una storia americana

Cruise mattatore nella rivisitazione semiseria di una pagina nera della democrazia americana

Regia di Doug Liman.

Con Tom Cruise, Sarah Wright, Domhnall Gleeson, Jesse Plemons, Lola Kirke, Alejandro Edda, Caleb Landry Jones, Jayma Mays, Benito Martinez, E. Roger Mitchell, Jed Rees, Connor Trinneer.

Genere Azione - USA, 2017. Durata 115 minuti circa.

Pagato un milione di dollari dalla Universal, lo script di Gary Spinelli racconta la storia di Barry Seal, un pilota dell'Arkansas che negli anni Ottanta fu trafficante di pistole e droga. Barry Seal trasportava di contrabbando per la CIA e per il cartello di Medellin. Fu ucciso a colpi di pistola a Baton Rouge.

Locandina: Cars 3

Cars 3

Il terzo sequel di Cars
Regia di Brian Fee.

Con Owen Wilson, Jason Pace, Jose Premole, Armie Hammer, Nathan Fillion, Kerry Washington, Bonnie Hunt, Tony Shalhoub, Lea DeLaria, Cheech Marin, Katherine Helmond, Paul Dooley, Chris Cooper, Cristela Alonzo.

Genere Animazione - USA, 2017. Durata 109 minuti circa.

Saetta McQueen ha un nuovo rivale: è Jackson Storm, un'auto da corsa di ultima generazione allenata su simulatori di gara avanzatissimi. Il consenso generale è che per Saetta sia arrivata l'ora di appendere i pneumatici al chiodo e ritirarsi in buon ordine, andando a raggiungere le vecchie glorie del passato. Mai come in questo momento ha bisogno dei consigli del suo mentore Doc Hudson e dell'amicizia di Cricchetto e Sally: ma se questi ultimi gli sono vicini, Doc è una presenza confinata nel cuore e nella memoria. Nuovi alleati però appariranno lungo la strada della rivincita, prima fra tutti Cruz Ramirez.

Locandina: Cars 3

Cars 3

Il terzo sequel di Cars
Regia di Brian Fee.

Con Owen Wilson, Jason Pace, Jose Premole, Armie Hammer, Nathan Fillion, Kerry Washington, Bonnie Hunt, Tony Shalhoub, Lea DeLaria, Cheech Marin, Katherine Helmond, Paul Dooley, Chris Cooper, Cristela Alonzo.

Genere Animazione - USA, 2017. Durata 109 minuti circa.

Saetta McQueen ha un nuovo rivale: è Jackson Storm, un'auto da corsa di ultima generazione allenata su simulatori di gara avanzatissimi. Il consenso generale è che per Saetta sia arrivata l'ora di appendere i pneumatici al chiodo e ritirarsi in buon ordine, andando a raggiungere le vecchie glorie del passato. Mai come in questo momento ha bisogno dei consigli del suo mentore Doc Hudson e dell'amicizia di Cricchetto e Sally: ma se questi ultimi gli sono vicini, Doc è una presenza confinata nel cuore e nella memoria. Nuovi alleati però appariranno lungo la strada della rivincita, prima fra tutti Cruz Ramirez.

Locandina: Cattivissimo me 3

Cattivissimo me 3

Nel terzo capitolo della saga il rapporto tra Gru e il gemello Dru
Regia di Pierre Coffin, Kyle Balda, Eric Guillon.

Con Steve Carell, Kristen Wiig, Trey Parker, Max Giusti, Arisa, Paolo Ruffini, Elsie Fisher, Dana Gaier, Pierre Coffin, Miranda Cosgrove, Russell Brand, Michael Beattie, Andy Nyman.

Genere Animazione - USA, 2017. Durata 96 minuti circa.

L'ex cattivissimo Gru ha abbandonato le passate malvagità per trascorrere una vita serena con le figlie acquisite Margo, Edith e Agnes, nonché con la moglie Lucy, che a sua volta sta cercando di diventare una buona madre per le bambine. Sia Gru che Lucy lavorano ora per l'AVL, agenzia che si incarica di catturare i supercattivi, ma la nuova direttrice, l'ambiziosa Valerie Da Vinci, licenzia in tronco entrambi quando non riescono a fermare il progetto criminale di Balthazar Bratt, ex star bambino protagonista di un telefilm in cui commetteva ogni sorta di nefandezze, che ora confonde realtà e finzione continuando a comportarsi come se vivesse negli anni '80 (l'epoca del suo massimo successo). Al centro di Cattivissimo Me 3 c'è però il rapporto fra Gru e il suo gemello Dru, che il nostro (anti)eroe non sapeva nemmeno di avere, e che è identico a lui eccetto che per la fluente capigliatura bionda e la totale inettitudine al crimine, accompagnata però da un'irresistibile inclinazione ad entrare comunque in azione. Riuscirà Dru a far riscoprire al gemello redento il brivido dell'avventura (criminale), o sarà Gru a portare il fratello sulla retta via?

Locandina: Cattivissimo me 3

Cattivissimo me 3

Nel terzo capitolo della saga il rapporto tra Gru e il gemello Dru
Regia di Pierre Coffin, Kyle Balda, Eric Guillon.

Con Steve Carell, Kristen Wiig, Trey Parker, Max Giusti, Arisa, Paolo Ruffini, Elsie Fisher, Dana Gaier, Pierre Coffin, Miranda Cosgrove, Russell Brand, Michael Beattie, Andy Nyman.

Genere Animazione - USA, 2017. Durata 96 minuti circa.

L'ex cattivissimo Gru ha abbandonato le passate malvagità per trascorrere una vita serena con le figlie acquisite Margo, Edith e Agnes, nonché con la moglie Lucy, che a sua volta sta cercando di diventare una buona madre per le bambine. Sia Gru che Lucy lavorano ora per l'AVL, agenzia che si incarica di catturare i supercattivi, ma la nuova direttrice, l'ambiziosa Valerie Da Vinci, licenzia in tronco entrambi quando non riescono a fermare il progetto criminale di Balthazar Bratt, ex star bambino protagonista di un telefilm in cui commetteva ogni sorta di nefandezze, che ora confonde realtà e finzione continuando a comportarsi come se vivesse negli anni '80 (l'epoca del suo massimo successo). Al centro di Cattivissimo Me 3 c'è però il rapporto fra Gru e il suo gemello Dru, che il nostro (anti)eroe non sapeva nemmeno di avere, e che è identico a lui eccetto che per la fluente capigliatura bionda e la totale inettitudine al crimine, accompagnata però da un'irresistibile inclinazione ad entrare comunque in azione. Riuscirà Dru a far riscoprire al gemello redento il brivido dell'avventura (criminale), o sarà Gru a portare il fratello sulla retta via?

Locandina: Chirurgo ribelle

Chirurgo ribelle

Un chirurgo dai modi molto poco convenzionali
Regia di Erik Gandini.

Genere Documentario - Svezia, 2016. Durata 51 minuti circa.

Erik Erichsen è un chirurgo osseo che dopo decenni di lavoro in un ospedale svedese, stanco della burocrazia sempre più pervasiva, ha deciso di trasferirsi in Etiopia, di cui è originaria la moglie. Qui interviene ad Aira in un piccolo ospedale come chirurgo generale. La penuria di mezzi e la sovrabbondanza di pazienti lo costringonoad operare con mezzi di fortuna e senza perdite di tempo che potrebbero rivelarsi gravi per i suoi assistiti.

Locandina: Codice criminale

Codice criminale

Un criminale in cerca di redenzione

Regia di Adam Smith [I].

Con Michael Fassbender, Brendan Gleeson, Lyndsey Marshal, Rory Kinnear, Sean Harris, Killian Scott, Kingsley Ben-Adir, Gerard Kearns, Tony Way, Barry Keoghan, Anastasia Hille.

Genere Azione - Gran Bretagna, 2016. Durata 99 minuti circa.

Chad, il padre Colby e alcuni amici conducono da anni un'esistenza ai margini della società, sopravvivendo grazie a furti occasionali e alla destrezza di Chad, eccellente pilota. Chad, stanco di questa vita, vorrebbe trasferirsi altrove con moglie e figli, ma Colby è contrario e Chad non riesce ad affrontarlo e a dirgli di no.

Locandina: Diario di una schiappa - Portatemi a casa!

Diario di una schiappa - Portatemi a casa!

Dal nono libro della serie
Regia di David Bowers.

Con Alicia Silverstone, Tom Everett Scott, Jason Drucker, Charlie Wright, Owen Asztalos, Joshua Hoover, Chris Coppola, Carlos Guerrero, Madison Alsobrook, Dylan Walters.

Genere Commedia - USA, 2017. Durata 91 minuti circa.

La mamma di Greg ha deciso che la famiglia Hefley farà un viaggio di famiglia per recarsi al novantesimo compleanno della bisnonna, e ci sono regole da rispettare: la prima è quella di spegnere tutti i dispositivi elettronici cui i suoi figli (e suo marito) sono completamente assuefatti. La road trip sarà un susseguirsi di disastri epocali, dal confronto con la famiglia Barbù che ce l'ha a morte con Greg per un incidente avvenuto in un motel, alla malaugurata partecipazione ad una festa di paese, all'incontro con il mitico MacDigby, insopportabile fenomeno del web.

Locandina: Dunkirk

Dunkirk

Operazione Dynamo: la storica evacuazione di Dunkirk secondo Nolan
Regia di Christopher Nolan.

Con Fionn Whitehead, Tom Glynn-Carney, Jack Lowden, Harry Styles, Aneurin Barnard, James D'Arcy, Barry Keoghan, Kenneth Branagh, Cillian Murphy, Mark Rylance, Tom Hardy, Kevin Guthrie, Elliott Tittensor.

Genere Azione - USA, Gran Bretagna, Francia, 2017. Durata 106 minuti circa.

Maggio, 1940. Sulla spiaggia di Dunkirk 400.000 soldati inglesi si ritrovano accerchiati dall'esercito tedesco. Colpiti da terra, da cielo e da mare, i britannici organizzano una rocambolesca operazione di ripiegamento. Il piano di evacuazione coinvolge anche le imbarcazioni civili, requisite per rimpatriare il contingente e continuare la guerra contro il Terzo Reich. L'impegno profuso dalle navi militari e dalle little ship assicura una "vittoria dentro la disfatta". Vittoria capitale per l'avvenire e la promessa della futura liberazione del continente.

Locandina: Dunkirk

Dunkirk

Operazione Dynamo: la storica evacuazione di Dunkirk secondo Nolan

Regia di Christopher Nolan.

Con Fionn Whitehead, Tom Glynn-Carney, Jack Lowden, Harry Styles, Aneurin Barnard, James D'Arcy, Barry Keoghan, Kenneth Branagh, Cillian Murphy, Mark Rylance, Tom Hardy, Kevin Guthrie, Elliott Tittensor.

Genere Azione - USA, Gran Bretagna, Francia, 2017. Durata 106 minuti circa.

Maggio, 1940. Sulla spiaggia di Dunkirk 400.000 soldati inglesi si ritrovano accerchiati dall'esercito tedesco. Colpiti da terra, da cielo e da mare, i britannici organizzano una rocambolesca operazione di ripiegamento. Il piano di evacuazione coinvolge anche le imbarcazioni civili, requisite per rimpatriare il contingente e continuare la guerra contro il Terzo Reich. L'impegno profuso dalle navi militari e dalle little ship assicura una "vittoria dentro la disfatta". Vittoria capitale per l'avvenire e la promessa della futura liberazione del continente.

Locandina: Easy - Un viaggio facile facile

Easy - Un viaggio facile facile

La rivincita di un ex pilota di formula uno caduto nella morsa della depressione.
Regia di Andrea Magnani.

Con Nicola Nocella, Libero de Rienzo, Barbara Bouchet, Ostap Stupka, Veronika Shostak.

Genere Commedia - Italia, Ucraina, 2016. Durata 91 minuti circa.

Isidoro, per i familiari Easy, ha 35 anni ed è stato una promessa dell'automobilismo competitivo fino a quando non ha cominciato a prendere peso. Ora vive con la madre e si imbottisce di antidepressivi. Fino al giorno in cui il fratello gli chiede un favore speciale: un operaio ucraino è morto sul lavoro e la salma va riportata in Ucraina senza troppe formalità. Easy può così tornare a guidare...un carro funebre.

Locandina: Easy - Un viaggio facile facile

Easy - Un viaggio facile facile

La rivincita di un ex pilota di formula uno caduto nella morsa della depressione.
Regia di Andrea Magnani.

Con Nicola Nocella, Libero de Rienzo, Barbara Bouchet, Ostap Stupka, Veronika Shostak.

Genere Commedia - Italia, Ucraina, 2016. Durata 91 minuti circa.

Isidoro, per i familiari Easy, ha 35 anni ed è stato una promessa dell'automobilismo competitivo fino a quando non ha cominciato a prendere peso. Ora vive con la madre e si imbottisce di antidepressivi. Fino al giorno in cui il fratello gli chiede un favore speciale: un operaio ucraino è morto sul lavoro e la salma va riportata in Ucraina senza troppe formalità. Easy può così tornare a guidare...un carro funebre.

Locandina: Fortunata

Fortunata

Fortunata, una 'Madame Bovary' delle borgate romane

Regia di Sergio Castellitto.

Con Jasmine Trinca, Stefano Accorsi, Alessandro Borghi, Edoardo Pesce, Hanna Schygulla, Nicole Centanni, Valeria Nardilli, Liliana Fiorelli.

Genere Drammatico - Italia, 2017. Durata 103 minuti circa.

Fortunata ha una vita affannata, una bambina di otto anni e un matrimonio fallito alle spalle.?Fa la parrucchiera a domicilio, parte dalla periferia dove abita, attraversa la città, entra nelle case benestanti e colora i capelli delle donne. Fortunata combatte quotidianamente con determinazione per conquistare il proprio sogno: aprire un negozio di parrucchiera sfidando il suo destino, nel tentativo di emanciparsi e conquistare la sua indipendenza e il diritto alla felicità. Fortunata sa che per arrivare fino in fondo ai propri sogni bisogna essere fermi: ha pensato a tutto, è pronta a tutto, ma non ha considerato la variabile dell'amore, l'unica forza sovvertitrice capace di far perdere ogni certezza. Anche perché, forse per la prima volta, qualcuno la guarda per la donna che è e la ama veramente.

Locandina: Fottute!

Fottute!

Schumer debordante e Hawn sprecata: si ride a sprazzi, ma resta pochissimo
Regia di Jonathan Levine.

Con Amy Schumer, Goldie Hawn, Joan Cusack, Ike Barinholtz, Wanda Sykes, Christopher Meloni, Randall Park, Óscar Jaenada, Tom Bateman, Colin Quinn.

Genere Commedia - USA, 2017. Durata 90 minuti circa.

Quando il suo ragazzo la scarica, Emily, una ragazza sui trent'anni, convince la sua ultra prudente mamma ad accompagnarla in vacanza in Ecuador. Su insistenza di Emily la coppia va in cerca di avventura ma ben presto vengono rapite Mentre cercano di scappare il rapporto madre figlia verrà incredibilmente rafforzato.

Locandina: Franca: Chaos and Creation

Franca: Chaos and Creation

Omaggio a Franca Sozzani, leggendaria capo-redattrice di Vogue Italia
Regia di Francesco Carrozzini.

Con Baz Luhrmann, Courtney Love, Naomi Campbell, Donatella Versace, Valentino, Karl Lagerfeld, Marina Abramovic, Bruce Weber, André Leon Talley, Francesco Carrozzini.

Genere Documentario - Italia, USA, 2016. Durata 80 minuti circa.

A seguito della rapida e mortale malattia del padre, il fotografo e regista Francesco Carrozzini decide di puntare l'obiettivo su sua madre, realizzando un film su di lei. Non è una madre qualunque, ma Franca Sozzani, direttrice dal 1988 di "Vogue Italia" (dal 2006 di "L'uomo Vogue", dal '94 direttore editoriale del colosso Condé Nast), regina della moda, simbolo nel mondo dello stile italiano, scopritrice di talenti artistici, impegnata in cause umanitarie. Un'icona del mondo fashion, sinonimo di eleganza, determinazione, indipendenza, non solo nel lavoro ma anche nel privato, come si scopre in questo film/intervista il cui punto di vista ravvicinato è al tempo stesso il plus e il limite.

Locandina: Franca: Chaos and Creation

Franca: Chaos and Creation

Omaggio a Franca Sozzani, leggendaria capo-redattrice di Vogue Italia
Regia di Francesco Carrozzini.

Con Baz Luhrmann, Courtney Love, Naomi Campbell, Donatella Versace, Valentino, Karl Lagerfeld, Marina Abramovic, Bruce Weber, André Leon Talley, Francesco Carrozzini.

Genere Documentario - Italia, USA, 2016. Durata 80 minuti circa.

A seguito della rapida e mortale malattia del padre, il fotografo e regista Francesco Carrozzini decide di puntare l'obiettivo su sua madre, realizzando un film su di lei. Non è una madre qualunque, ma Franca Sozzani, direttrice dal 1988 di "Vogue Italia" (dal 2006 di "L'uomo Vogue", dal '94 direttore editoriale del colosso Condé Nast), regina della moda, simbolo nel mondo dello stile italiano, scopritrice di talenti artistici, impegnata in cause umanitarie. Un'icona del mondo fashion, sinonimo di eleganza, determinazione, indipendenza, non solo nel lavoro ma anche nel privato, come si scopre in questo film/intervista il cui punto di vista ravvicinato è al tempo stesso il plus e il limite.

Locandina: Gatta Cenerentola

Gatta Cenerentola

Una ragazza cerca l'occasione del riscatto

Regia di Alessandro Rak, Ivan Cappiello, Marino Guarnieri, Dario Sansone.

Con Alessandro Gassmann, Maria Pia Calzone, Massimiliano Gallo, Mariano Rigillo, Renato Carpentieri, Ciro Priello, Francesca Romana Bergamo, Chiara Baffi, Federica Altamura.

Genere Animazione - Italia, 2017. Durata 86 minuti circa.

Vittorio Basile è un armatore che inventa "un fiore all'occhiello dell'ingegneria navale italiana" per dare lustro alla città di Napoli. Ma l'avidità del faccendiere Salvatore Lo Giusto, detto 'o Re, e della bella Angelica Carannante, promessa sposa di Basile, mettono fine alla vita e ai sogni dell'armatore, lasciando la piccola Mia, figlia di primo letto di Vittorio, nelle grinfie della matrigna e dei suoi sei figli - cinque femmine e un "femminiello" - che affibbiano alla bambina il soprannome di Gatta Cenerentola. Riuscirà Primo Gemito, ex uomo della scorta di Basile, a riportare la legalità nel porto di Napoli e a sottrarre Cenerentola alla sua prigionia?

Locandina: Glory - Non c'è tempo per gli onesti

Glory - Non c'è tempo per gli onesti

L'odissea di un uomo fin troppo onesto
Regia di Kristina Grozeva, Petar Valchanov.

Con Stefan Denolyubov, Margita Gosheva, Ana Bratoeva, Stanislav Ganchev, Mira Iskarova, Milko Lazarov.

Genere Drammatico - Bulgaria, Grecia, 2016. Durata 101 minuti circa.

Tsanko Petrov lavora alla manutenzione dei binari ferriovari in uno stato di quasi indigenza. Un giorno trova sui binari del treno un'ingente somma di denaro. Anziché intascarselo, Tsanko chiama la polizia e le consegna il denaro, divenendo una sorte di eroe per la stampa nazionale. Come premio il Ministero dei Trasporti, nel frattempo al centro di un'indagine sulla corruzione, gli consegna un orologio. Solo che l'orologio nuovo non funziona e quello vecchio, regalato a Tsanko dal padre, viene smarrito dalla PR del ministro, Julia Staikova.

Locandina: Il colore nascosto delle cose

Il colore nascosto delle cose

L'amore non si vede, si sente
Regia di Silvio Soldini.

Con Valeria Golino, Adriano Giannini, Arianna Scommegna, Laura Adriani, Anna Ferzetti, Andrea Pennacchi, Beniamino Marcone, Mattia Sbragia, Valentina Carnelutti, Giuseppe Cederna, Roberto De Francesco.

Genere Drammatico - Italia, Francia, Svizzera, 2017. Durata 115 minuti circa.

Teo è un creativo che lavora presso un'importante agenzia di pubblicità. Ha una relazione con Greta ma non disdegna attenzioni anche nei confronti di un'altra donna. Il suo incontro con Emma, che ha perso la vista in giovane età, ha un matrimonio alle spalle e lavora come osteopata, cambia il suo modo di rapportarsi con l'altro sesso. Allo slancio iniziale debbono però far seguito scelte che non sempre è facile adottare.

Locandina: Kingsman - Il cerchio d'oro

Kingsman - Il cerchio d'oro

Eleganti spie inglesi e cafone spie americani si uniscono contro una esilarante signora del narcotraffico.

Regia di Matthew Vaughn.

Con Colin Firth, Julianne Moore, Taron Egerton, Mark Strong, Halle Berry, Elton John, Channing Tatum, Jeff Bridges, Edward Holcroft, Sophie Cookson, Pedro Pascal, Vinnie Jones.

Genere Azione - USA, 2017. Durata 141 minuti circa.

Fuori dalla sartoria Kingsman, Eggsy viene attaccato da Charlie, un viziato candidato che nel film precedente non aveva superato l'addestramento e ora è dotato di braccio robotico. La Kingsman viene poi attaccata e quasi annientata, tanto che rimangono solo Galahad - ossia Eggsy - e Merlino. Insieme scoprono che di fronte a una tale disperata emergenza devono rivolgersi ai cugini americani: gli Statesman, tra cui spiccano gli agenti Whisky, Tequila e Ginger Ale, mentre a capo del tutto c'è Champagne. Insieme a loro cercheranno di sventare lo spietato piano di Poppy, una potentissima narcotrafficante che sta ricattando il governo degli Stati Uniti per ottenere la legalizzazione di ogni tipo di droga.

Locandina: Kingsman - Il cerchio d'oro

Kingsman - Il cerchio d'oro

Eleganti spie inglesi e cafone spie americani si uniscono contro una esilarante signora del narcotraffico.
Regia di Matthew Vaughn.

Con Colin Firth, Julianne Moore, Taron Egerton, Mark Strong, Halle Berry, Elton John, Channing Tatum, Jeff Bridges, Edward Holcroft, Sophie Cookson, Pedro Pascal, Vinnie Jones.

Genere Azione - USA, 2017. Durata 141 minuti circa.

Fuori dalla sartoria Kingsman, Eggsy viene attaccato da Charlie, un viziato candidato che nel film precedente non aveva superato l'addestramento e ora è dotato di braccio robotico. La Kingsman viene poi attaccata e quasi annientata, tanto che rimangono solo Galahad - ossia Eggsy - e Merlino. Insieme scoprono che di fronte a una tale disperata emergenza devono rivolgersi ai cugini americani: gli Statesman, tra cui spiccano gli agenti Whisky, Tequila e Ginger Ale, mentre a capo del tutto c'è Champagne. Insieme a loro cercheranno di sventare lo spietato piano di Poppy, una potentissima narcotrafficante che sta ricattando il governo degli Stati Uniti per ottenere la legalizzazione di ogni tipo di droga.

Locandina: L'equilibrio

L'equilibrio

Un uomo di fede va in crisi
Regia di Vincenzo Marra.

Con Mimmo Borrelli, Roberto Del Gaudio, Lucio Giannetti, Giuseppe D'Ambrosio, Francesca Zazzera, Autilia Ranieri, Paolo Sassanelli, Astrid Meloni.

Genere Drammatico - Italia, 2017. Durata 90 minuti circa.

Don Giuseppe, parroco a Roma, chiede di essere trasferito nella sua terra d'origine, la Campania, e la sua richiesta viene accolta: prenderà il posto di Don Antonio, che sovrintende la parrocchia di un paesino del napoletano con grande entusiasmo, ed è molto apprezzato dai fedeli. Appena arrivato Don Giuseppe si scontra con l'ostilità di suor Antonietta, braccio destro di Don Antonio, e si imbatte in Assunta, una giovane donna che nasconde un doloroso segreto. In breve dovrà decidere se lasciarsi coinvolgere dai problemi che affliggono i parrocchiani o "farsi i fatti propri", come lo invitano a fare coloro che collaborano a vari livelli con la malavita locale.

Locandina: L'equilibrio

L'equilibrio

Un uomo di fede va in crisi
Regia di Vincenzo Marra.

Con Mimmo Borrelli, Roberto Del Gaudio, Lucio Giannetti, Giuseppe D'Ambrosio, Francesca Zazzera, Autilia Ranieri, Paolo Sassanelli, Astrid Meloni.

Genere Drammatico - Italia, 2017. Durata 90 minuti circa.

Don Giuseppe, parroco a Roma, chiede di essere trasferito nella sua terra d'origine, la Campania, e la sua richiesta viene accolta: prenderà il posto di Don Antonio, che sovrintende la parrocchia di un paesino del napoletano con grande entusiasmo, ed è molto apprezzato dai fedeli. Appena arrivato Don Giuseppe si scontra con l'ostilità di suor Antonietta, braccio destro di Don Antonio, e si imbatte in Assunta, una giovane donna che nasconde un doloroso segreto. In breve dovrà decidere se lasciarsi coinvolgere dai problemi che affliggono i parrocchiani o "farsi i fatti propri", come lo invitano a fare coloro che collaborano a vari livelli con la malavita locale.

Locandina: L'inganno

L'inganno

Sofia Coppola rivede un grande classico
Regia di Sofia Coppola.

Con Colin Farrell, Nicole Kidman, Kirsten Dunst, Elle Fanning, Oona Laurence, Angourie Rice, Addison Riecke, Emma Howard, Wayne Pére.

Genere Drammatico - USA, 2017. Durata 91 minuti circa.

In piena Guerra di Secessione, nel profondo Sud, le donne di diverse età che sono rimaste in un internato per ragazze di buona famiglia danno ricovero ad un soldato ferito. Dopo averlo curato e rifocillato costui resta confinato nella sua camera attraendo però, in vario modo e misura, l'attenzione di tutte. La tensione aumenterà mutando profondamente i rapporti tra loro e l'ospite.

Locandina: L'inganno

L'inganno

Sofia Coppola rivede un grande classico
Regia di Sofia Coppola.

Con Colin Farrell, Nicole Kidman, Kirsten Dunst, Elle Fanning, Oona Laurence, Angourie Rice, Addison Riecke, Emma Howard, Wayne Pére.

Genere Drammatico - USA, 2017. Durata 91 minuti circa.

In piena Guerra di Secessione, nel profondo Sud, le donne di diverse età che sono rimaste in un internato per ragazze di buona famiglia danno ricovero ad un soldato ferito. Dopo averlo curato e rifocillato costui resta confinato nella sua camera attraendo però, in vario modo e misura, l'attenzione di tutte. La tensione aumenterà mutando profondamente i rapporti tra loro e l'ospite.

Locandina: L'ordine delle cose

L'ordine delle cose

Un viaggio attraverso le condizioni esistenziali di chi migra
Regia di Andrea Segre.

Con Paolo Pierobon, Giuseppe Battiston, Valentina Carnelutti, Olivier Rabourdin, Fabrizio Ferracane, Yusra Warsama, Roberto Citran, Fausto Russo Alesi, Hossein Taheri.

Genere Drammatico - Italia, Francia, Tunisia, 2017. Durata 112 minuti circa.

Corrado è un alto funzionario del Ministero degli Interni con una specializzazione in missioni internazionali legate al tema dell'immigrazione irregolare. Viene scelto per un compito non facile: trovare in Libia degli accordi che portino progressivamente a una diminuzione sostanziale degli sbarchi sulle coste italiane. Le trattative non sono facili perché i contrasti all'interno della realtà libica post Gheddafi sono molto forti e le forze in campo avverse con cui trattare molteplici. C'è però una regola precisa da rispettare: mai entrare in contatto diretto con uno dei migranti.

Locandina: La fratellanza

La fratellanza

Un uomo di successo tramutato in belva dal sistema carcerario
Regia di Ric Roman Waugh.

Con Nikolaj Coster-Waldau, Lake Bell, Jon Bernthal, Jeffrey Donovan, Omari Hardwick, Holt McCallany, Jessy Schram, Benjamin Bratt, Michael Landes, Emory Cohen, Mark Sivertsen.

Genere Thriller - USA, 2017. Durata 121 minuti circa.

Jacob è un broker di successo a Wall Street: famiglia felice, uscite gioviali con gli amici, tutto quel che si può desiderare da una vita. Ma basta un errore a compromettere tutto. Una sera Jacob beve un bicchiere più del solito, si distrae alla guida e, nel violento incidente che scaturisce dalla situazione, il suo migliore amico perde la vita. Tormentato dai sensi di colpa, Jacob accetta la sentenza di omicidio colposo, che lo condurrà in carcere insieme a pregiudicati condannati per reati gravi. La sua vita non sarà più la stessa.

Locandina: La mummia

La mummia

Una nuova versione peggiore della precedente, che non promette nulla di buono per il Dark Universe
Regia di Alex Kurtzman.

Con Tom Cruise, Russell Crowe, Annabelle Wallis, Sofia Boutella, Jake Johnson, Courtney B. Vance, Marwan Kenzari, Javier Botet, Jorge Leon Martinez.

Genere Azione - USA, 2017. Durata 107 minuti circa.

Nick Morton è un mercenario che collabora con l'esercito, ruba all'archeologa Jenny Halsey le indicazioni per trovare un'antica tomba e, nel tentativo di salvarla dagli integralisti islamici, finisce per farla bombardare dai droni. Questo apre l'accesso a una enorme grotta in Mesopotamia, dove si trova il sarcofago della principessa egizia Ahmanet, che ha voluto portare il Dio della morte Set sul nostro mondo, ma fu fermata e mummificata prima di completare il rituale. Nick vi entra insieme a Jenny e all'amico Chris, quindi i tre liberano il sarcofago di Ahmanet e lo caricano su un aereo militare, che però i poteri della principessa fanno precipitare su una chiesa in Inghilterra. Jenny si salva dalla caduta, ma Nick dovrebbe sfracellarsi, invece si risveglia in obitorio misteriosamente senza un graffio e con forti allucinazioni che lo attraggono irresistibilmente verso il sarcofago. Basteranno i mezzi dell'organizzazione segreta per cui lavora il dottor Henry Jekyll a spezzare la maledizione della risvegliata e potente principessa Ahmanet?

Locandina: La teoria svedese dell'amore

La teoria svedese dell'amore

Critica aneddotica dell'autore di "Videocracy" al paradosso svedese della "società degli individui"
Regia di Erik Gandini.

Con Lars Traghard, Marie Helena Fjallas, Marta Corradi, Ole Schou, Anni Stavling, Luis Fierro, Brygida Ohlsson.

Genere Documentario - Svezia, 2015. Durata 76 minuti circa.

In Svezia, oggi, vige un welfare inaugurato dalle politiche socialiste dei primi anni '70, volte a rendere indipendenti i singoli dal vincolo economico dei familiari. Un indirizzo sociale teso alla liberalizzazione dei rapporti sociali ma paradossalmente virato ai limiti dell'autoritarismo, che in quattro decenni avrebbe favorito la creazione di famiglie mononucleari e il radicalizzarsi di un individualismo conformista e infelice.

Locandina: Leatherface

Leatherface

Il prequel di Non aprite quella porta
Regia di Julien Maury, Alexandre Bustillo.

Con Lili Taylor, Stephen Dorff, Angela Bettis, Sam Strike, James Bloor, Jessica Madsen, Vanessa Grasse, Finn Jones, Nicole Andrews, Julian Kostov.

Genere Horror - USA, 2017. Durata 90 minuti circa.

Quattro adolescenti violenti, scappati da un ospedale psichiatrico, rapiscono una giovane infermiera e la portano con loro in un viaggio all'inferno inseguiti da un poliziotto altrettanto squilibrato in cerca di vendetta. Uno dei ragazzi è destinato a vivere eventi tragici e una serie di orrori che distruggeranno la sua mente per sempre trasformandolo in un mostro noto come Leatherface, o Faccia di cuoio.

Locandina: Mediterranea

Mediterranea

La traversata di due giovani africani verso l'Italia
Regia di Jonas Carpignano.

Con Koudous Seihon, Alassane Sy, Francesco Papasergio, Pio Amato, Vincenzina Siciliano, Pomodoro, Fallou Fall, Sinka Bourehima, Susannah Amato, Aisha, Adam Gnegne, Ernest Zire, Mary Elizabeth Innocence, Bilal Fall, Mimma Papasergio.

Genere Drammatico - Italia, Francia, USA, Germania, 2015. Durata 107 minuti circa.

Ayiva lascia il Burkina Faso per cercare di raggiungere l'Italia dove spera di poter trovare un lavoro che gli consenta di aiutare sua figlia che è ancora una bambina e sua sorella che se ne occupa. Parte come clandestino con l'amico Abas e, dopo la traversata del deserto in Algeria, si imbarca. Trova lavoro come raccoglitore di arance a Rosarno in Calabria. Le difficoltà sono numerose ma si accrescono quando parte della popolazione locale aggredisce gli immigrati.

Locandina: Miss Sloane - Giochi di potere

Miss Sloane - Giochi di potere

Una donna in carriera propone una nuova legge sul controllo delle armi
Regia di John Madden.

Con Jessica Chastain, Mark Strong, Gugu Mbatha-Raw, Alison Pill, Michael Stuhlbarg, Jake Lacy, Sam Waterston, John Lithgow, Jack Murray, Dylan Baker, Kyle Mac, Douglas Smith, Ennis Esmer, Sergio Di Zio.

Genere Drammatico - USA, 2016. Durata 132 minuti circa.

Stati Uniti. Elizabeth Sloane lavora, ottenendo ottimi risultati,per un'agenzia lobbistica legata all'area conservatrice. Decide però di andarsene quando si cerca di farla aderire a una campagna di supporto alle aziende che producono armi. Si vuole infatti contrastare una proposta di legge, che ne avvii la regolamentazione dell'uso, promuovendo una campagna che solleciti le donne ad armarsi per difendere i propri cari. Sloane porta con sé la sua squadra (con qualche importante eccezione) con l'intento di agire sul fronte opposto.

Locandina: Noi Siamo Tutto

Noi Siamo Tutto

Il tema della malattia grave in età giovanile torna sul grande schermo
Regia di Stella Meghie.

Con Nick Robinson, Taylor Hickson, Ana de la Reguera, Amandla Stenberg, Peter Benson, Anika Noni Rose, Dan Payne, Farryn VanHumbeck, Danube Hermosillo, Robert Lawrenson, Allison Riley.

Genere Drammatico - USA, 2017. Durata 96 minuti circa.

Madeline è un'adolescente che è praticamente prigioniera della propria casa da 17 anni in quanto affetta da una malattia rara che ha ridotto ai minimi termini le sue difese immunitarie. Un giorno un camion dei traslochi giunge nella sua via e Madeline, dalla finestra chiusa, vede per la prima volta Olly, il nuovo vicino. I loro sguardi si incrociano. Ha inizio così una storia d'amore che dovrà superare ostacoli che sembrano insormontabili.

Locandina: Noi Siamo Tutto

Noi Siamo Tutto

Il tema della malattia grave in età giovanile torna sul grande schermo
Regia di Stella Meghie.

Con Nick Robinson, Taylor Hickson, Ana de la Reguera, Amandla Stenberg, Peter Benson, Anika Noni Rose, Dan Payne, Farryn VanHumbeck, Danube Hermosillo, Robert Lawrenson, Allison Riley.

Genere Drammatico - USA, 2017. Durata 96 minuti circa.

Madeline è un'adolescente che è praticamente prigioniera della propria casa da 17 anni in quanto affetta da una malattia rara che ha ridotto ai minimi termini le sue difese immunitarie. Un giorno un camion dei traslochi giunge nella sua via e Madeline, dalla finestra chiusa, vede per la prima volta Olly, il nuovo vicino. I loro sguardi si incrociano. Ha inizio così una storia d'amore che dovrà superare ostacoli che sembrano insormontabili.

Locandina: Parigi può attendere

Parigi può attendere

Commedia irriducibilmente americana, per la resistenza di una prospettiva di felicità

Regia di Eleanor Coppola.

Con Diane Lane, Alec Baldwin, Arnaud Viard, Cédric Monnet.

Genere Commedia - USA, 2016. Durata 92 minuti circa.

Anne ha un marito distratto e una vita 'in secondo piano'. Il palcoscenico è destinato a Michael, produttore hollywoodiano di passaggio a Cannes e diretto a Budapest, per sopraggiunto impegno. Anne decide diversamente, congeda il consorte e sceglie Parigi. Jacques, partner francese e charmant di Michael, si offre di accompagnarla nel viaggio a bordo della sua vecchia Peugeot, una decappottabile blu come la riviera francese. Tra soste e picnic, formaggi e crème brûlée, ammiccamenti e grandi sorrisi, Anne e Jacques rimandano la destinazione e trovano soddisfazione nelle soste.

Locandina: Questione di Karma

Questione di Karma

La nuova commedia di Edoardo Falcone

Regia di Edoardo Falcone.

Con Fabio De Luigi, Elio Germano, Daniela Virgilio, Valentina Cenni, Massimo De Lorenzo, Corrado Solari, Isabella Ragonese, Philippe Leroy, Eros Pagni, Stefania Sandrelli.

Genere Commedia - Italia, 2017. Durata 90 minuti circa.

Giacomo (Fabio De Luigi) è lo stravagante erede di una dinastia di industriali, ma più che interessarsi all'azienda, preferisce occuparsi delle sue mille passioni. La sua vita è stata segnata dalla scomparsa del padre quando era molto piccolo. L'incontro con un eccentrico esoterista francese gli cambia la vita: lo studioso infatti afferma di aver individuato l'attuale reincarnazione del padre di Giacomo. Trattasi di tal Mario Pitagora (Elio Germano), un uomo tutt'altro che spirituale, interessato solo ai soldi e indebitato con mezza città. Questo incontro apparentemente assurdo cambierà la vita di entrambi.

Locandina: The Congress

The Congress

Viaggio nel futuro di un'attrice girato dal regista di Valzer con Bashir

Regia di Ari Folman.

Con Robin Wright, Harvey Keitel, Sami Gayle, Kodi Smit-McPhee, Danny Huston, Paul Giamatti, Jon Hamm, Michael Stahl-David, Michael Landes, Sarah Shahi, Ed Corbin, Christopher B. Duncan, Evan Ferrante, Frances Fisher, Michal Kahan.

Genere Fantascienza - USA, 2013. Durata 122 minuti circa.

Robin Wright vive in un hangar con due figli, di cui uno disabile, il suo agente le procura un colloquio ad alto livello con il dirigente di uno degli studi hollywoodiani più importanti, la Miramount (crasi fittizia tra Miramax e Paramount), durante il quale le viene offerto di diventare la pioniera di un nuovo modo di recitare: cedere tutti i diritti sulla digitalizzazione della propria persona, così che lo studio crei una copia perfetta e virtuale di lei da utilizzare in tutti i film che vuole mentre la vera Robin Wright non dovrà recitare mai più. L'attrice, stimolata dalla brutta piega della sua carriera, accetta.

Locandina: The Teacher

The Teacher

Un incontro che cambia il futuro
Regia di Jan Hrebejk.

Con Zuzana Mauréry, Csongor Kassai, Peter Bebjak, Martin Havelka, Ondrej Malý, Éva Bandor, Zuzana Konecná, Monika Certezni, Tamara Fischer, Ina Gogálová, Richard Labuda.

Genere Commedia - Slovacchia, Repubblica ceca, 2016. Durata 102 minuti circa.

Bratislava 1983. In una classe di liceo arriva una nuova insegnante, Maria Drazdechová, la quale, dopo essersi presentata, fa una particolare richiesta agli allievi. Ognuno di loro dovrà alzarsi e dire quale lavoro fanno i genitori. Mesi dopo viene convocata proprio una riunione dei genitori perché qualcuno ha denunciato un fatto grave: l'insegnante, appellandosi al suo stato di vedova, si fa fare lavori gratis da genitori e studenti. In cambio arrivano suggerimenti per l'interrogazione o buoni voti. La preside chiede ai genitori di assumere una posizione chiara in materia.

Locandina: The Teacher

The Teacher

Un incontro che cambia il futuro
Regia di Jan Hrebejk.

Con Zuzana Mauréry, Csongor Kassai, Peter Bebjak, Martin Havelka, Ondrej Malý, Éva Bandor, Zuzana Konecná, Monika Certezni, Tamara Fischer, Ina Gogálová, Richard Labuda.

Genere Commedia - Slovacchia, Repubblica ceca, 2016. Durata 102 minuti circa.

Bratislava 1983. In una classe di liceo arriva una nuova insegnante, Maria Drazdechová, la quale, dopo essersi presentata, fa una particolare richiesta agli allievi. Ognuno di loro dovrà alzarsi e dire quale lavoro fanno i genitori. Mesi dopo viene convocata proprio una riunione dei genitori perché qualcuno ha denunciato un fatto grave: l'insegnante, appellandosi al suo stato di vedova, si fa fare lavori gratis da genitori e studenti. In cambio arrivano suggerimenti per l'interrogazione o buoni voti. La preside chiede ai genitori di assumere una posizione chiara in materia.

Locandina: Tiro libero

Tiro libero

La stucchevole storia di un ragazzo viziato che nella malattia scopre di avere un cuore d'oro
Regia di Alessandro Valori.

Con Simone Riccioni, Antonio Catania, Maria Chiara Centorami, Biagio Izzo, Paolo Conticini, Samuele Sbrighi, Marianna Di Martino, Jacopo Barzaghi, Nancy Brilli.

Genere Drammatico - Italia, 2017. Durata 98 minuti circa.

Dario ha 25 anni, è bello, ammirato da tutti e leader, pieno di fan, di una squadra di basket. È un ragazzo arrogante e spocchioso che non avrebbe mai immaginato che tipo ti prova la vita gli chiederà di superare. Durante una importante partita di campionato, improvvisamente cade a terra: gli viene diagnosticata la distrofia muscolare. In lui esplode un senso di sconforto misto a rancore non riuscendo ad accettare nemmeno l'aiuto e l'affetto della sua famiglia. A questo si aggiunge la condanna, per aver insultato e umiliato una ragazza che gli aveva sfiorato il suv, a svolgere un'attività sociale presso un centro di riabilitazione per disabili: allenerà la squadra di basket di un gruppo di ragazzi in carrozzina.

Locandina: Tutto quello che vuoi

Tutto quello che vuoi

Una riflessione profonda e uno sguardo sensibile capace di graffiare il muro di ogni possibile indifferenza
Regia di Francesco Bruni.

Con Giuliano Montaldo, Andrea Carpenzano, Arturo Bruni, Vittorio Emanuele Propizio, Donatella Finocchiaro, Antonio Gerardi, Raffaella Lebboroni, Andrea Lehotska, Riccardo Vitiello, Carolina Pavone.

Genere Commedia - Italia, 2017. Durata 106 minuti circa.

Alessandro, ventidue anni, è trasteverino ignorante e turbolento; Giorgio, ottantacinque, è un poeta dimenticato. I due vivono a pochi passi l'uno dall'altro, ma non si sono mai incontrati, finché Alessandro è costretto ad accettare un lavoro come accompagnatore di quell'elegante signore in passeggiate pomeridiane. Col passare dei giorni dalla mente un po' smarrita dell'anziano poeta e dai suoi versi, affiora progressivamente un ricordo del suo passato più lontano: tracce per una vera e propria caccia al tesoro che incuriosisce progressivamente Alessandro e accende la cupidigia dei suoi amici che pensano di trovare chissà quale bottino.

Locandina: Un profilo per due

Un profilo per due

Le relazioni all'epoca dei social network
Regia di Stéphane Robelin.

Con Pierre Richard, Yaniss Lespert, Fanny Valette, Stéphanie Crayencour, Stéphane Bissot, Macha Méril, Gustave Kervern, Pierre Kiwitt, Anna Bederke, Philippe Chaine.

Genere Commedia - Francia, Belgio, Germania, 2017. Durata 100 minuti circa.

Pierre è vedovo e anziano. Si è praticamente chiuso in casa da tempo, ancorato al ricordo dell'amata moglie e con una figlia che lo va a trovare e si occupa di lui. La donna gli regala un computer che non usa più e gli manda Alex, l'attuale compagno della figlia, per insegnargli i primi rudimenti di informatica pratica. Pierre impara così a navigare in rete e conosce Flora, una donna giovane e bella, che attrae con il suo romanticismo. Quando arriva però il momento dell'incontro comprende che non può essere lui a presentarsi e chiede ad Alex di andarci al suo posto.

Locandina: Valerian e la città dei mille pianeti

Valerian e la città dei mille pianeti

Besson realizza un vecchio sogno e piega la tecnologia al romanticismo

Regia di Luc Besson.

Con Dane DeHaan, Cara Delevingne, Clive Owen, Rihanna, Ethan Hawke, Herbie Hancock, Kris Wu, Rutger Hauer, Sam Spruell, John Goodman, Sam Douglas, Eric Lampaert, Emilie Livingston, Roman Blomme, Aurelien Gaya, Andrew Tisba, Alain Chabat.

Genere Azione - Francia, 2017. Durata 140 minuti circa.

Anno 2740. Il Maggiore Valerian, agente governativo, e il sergente Laureline, sua fidata partner, vengono inviati in missione dal Ministro della Difesa nel caotico e intradimensionale Big Market del pianeta Kirian, allo scopo di mettere in salvo l'ultimo convertitore Mül rimasto. I Mül sono un popolo che si crede estinto, ma attorno al loro destino vige un misterioso segreto militare. E il mistero si fa più fitto quando Valerian e Laurelin raggiungono Alpha, la Città dei Mille Pianeti: un'enorme stazione spaziale minacciata dall'interno da una zona radiottiva in rapida espansione.

Locandina: Valerian e la città dei mille pianeti

Valerian e la città dei mille pianeti

Besson realizza un vecchio sogno e piega la tecnologia al romanticismo
Regia di Luc Besson.

Con Dane DeHaan, Cara Delevingne, Clive Owen, Rihanna, Ethan Hawke, Herbie Hancock, Kris Wu, Rutger Hauer, Sam Spruell, John Goodman, Sam Douglas, Eric Lampaert, Emilie Livingston, Roman Blomme, Aurelien Gaya, Andrew Tisba, Alain Chabat.

Genere Azione - Francia, 2017. Durata 140 minuti circa.

Anno 2740. Il Maggiore Valerian, agente governativo, e il sergente Laureline, sua fidata partner, vengono inviati in missione dal Ministro della Difesa nel caotico e intradimensionale Big Market del pianeta Kirian, allo scopo di mettere in salvo l'ultimo convertitore Mül rimasto. I Mül sono un popolo che si crede estinto, ma attorno al loro destino vige un misterioso segreto militare. E il mistero si fa più fitto quando Valerian e Laurelin raggiungono Alpha, la Città dei Mille Pianeti: un'enorme stazione spaziale minacciata dall'interno da una zona radiottiva in rapida espansione.

Locandina: Walk With Me - Il potere del Mindfulness

Walk With Me - Il potere del Mindfulness

La vita quotidiana dei monaci e l'arrivo di coloro che chiedono di entrare a far parte della comunità
Regia di Marc Francis, Max Pugh.

Con Benedict Cumberbatch.

Genere Documentario - USA, 2017. Durata 93 minuti circa.

Un viaggio nel microcosmo del maestro Zen di origine vietnamita il quale pratica e insegna l'arte di meditazione buddhista che è nota con il nome di Mindfulness. Girato nel corso di tre anni il documentario racconta per la prima volta dall'interno la vita di un monastero Zen del XXI secolo in cui degli occidentali dalle più diverse provenienze hanno deciso di ricominciare a vivere impostando la propria vita su valori nuovi.

Locandina: WALL?E

WALL?E

Un'odissea d'amore fantascientifica, tecnologicamente umana e romantica

Regia di Andrew Stanton.

Con Ben Burtt, Elissa Knight, Jeff Garlin, Sigourney Weaver, Fred Willard, John Ratzenberger, Kathy Najimy, MacInTalk, Stefano Crescentini, Alida Milana, Enzo Avolio, Alessandra Cassioli, Giorgio Favretto, Francesca Guadagno, Renato Cecchetto, Roberto Bishop Vittori, Alessandro Rossi, Sasha De Toni.

Genere Animazione - USA, 2008. Durata 97 minuti circa.

Wall-e è l'ultimo robot rimasto sulla terra dopo che gli umani l'hanno abbandonata perchè invasa dai rifiuti. Si sono dimenticati di spegnerlo e lui da 700 anni continua a fare quello per cui è stato costruito: comprimere e ammassare rifiuti. Non parla ma si fa capire molto bene a gesti e attraverso una gamma di suoni espressivi come faceva R2-D2 di Guerre Stellari. È un robot animato come un animale antropomorfo, un piccolo Charlot: operaio alienato che sogna un domani migliore guardando il cielo stellato. E quando dal cielo questo domani migliore arriva sotto forma di un altro robot, Eve, più moderno e programmato per cercare vita sulla Terra, Wall-e lo insegue sull'astronave madre.